The Brutalist - Think Movies

 “The Brutalist”: Joel Edgerton, Marion Cotillard, Mark Rylance, Sebastian Stan e Vanessa Kirby film di Brady Corbet

 “The Brutalist”: Joel Edgerton, Marion Cotillard, Mark Rylance, Sebastian Stan e Vanessa Kirby film di Brady Corbet

Joel Edgerton, Marion Cotillard, Mark Rylance, Sebastian Stan e Vanessa Kirby si sono uniti ufficialmente al cast di “The Brutalist”, il nuovo film di Brady Corbet che include già i nomi di: Isaach De Bankolé, Alessandro Nivola, Raffey Cassidy e Stacy Martin.

Scritto da Corbet assieme a Mona Fastvold, presente alla 77esima Mostra del Cinema di Venezia, attualmente in corso, con “The World to Come”, “The Brutalist” racconterà trent’anni di vita del visionario architetto Laszlo Toth e di sua moglie Erzsebet, testimoni della ricostruzione dell’Europa e della nascita della moderna America dopo le Guerre Mondiali, le cui esistenze però, cambieranno a causa di un misterioso cliente.

“I nostri tempi sono caratterizzati da nuove ondate di populismo e pregiudizio. “The Brutalist” è un film che vuole celebrare i trionfi visionari dei nostri antenati. Si tratta di un progetto molto vicino al mio cuore e alla storia della mia famiglia. Per questo motivo, mi sono circondato dei miei più fidi collaboratori e di altri nuovi in modo tale da dare vita ad un progetto che fosse quanto più urgente e vitale possibile” – ha dichiarato Corbet, al suo debutto dietro la macchina da presa nel 2015 con “The Childhood of a Leader”, interpretato da Robert Pattinson, e presente a Venezia ’76 con “Vox Lux”, interpretato da Natalie Portman e Jude law.

Girato in inglese, ebraico, ungherese ed italiano e descritto come una saga epica e una storia d’amore non convenzionale, le riprese di “The Brutalist”, che si svolgeranno per la gran parte in Polonia, dovrebbero avere inizio a Gennaio 2021.

A produrre: Andrew Lauren, D.J. Gugenheim, Brian Young, Trevor Matthews, Nick Gordon, Christine Vachon, Pamela Koffler, David Hinojosa e Andrew Lauren, il quale ha affermato che il progetto è un perfetto sviluppo dello sguardo di Brady Corbet, ed offre una particolare visione degli eventi dello scorso secolo con una rilevanza politica, nell’America di oggi, davvero notevole.

FONTE DEADLINE