Boseman - Gad - Think Movies

Josh Gad condivide l’ultimo commovente messaggio ricevuto da Chadwick Boseman

Josh Gad condivide l’ultimo commovente messaggio ricevuto da Chadwick Boseman

La notizia della scomparsa di Chadwick Boseman, ha lasciato tutti basiti. L’attore volto di Black Panther, primo supereroe nero dell’Universo Cinematografico Marvel, morto a causa di un cancro al colon diagnosticatogli nel 2016, avrebbe compiuto 43 anni il prossimo 29 novembre.

Tanti i messaggi di affetto inviati alla famiglia da amici e colleghi che hanno voluto ricordare non solo l’artista bensì il grande uomo che era Boseman, tra questi Josh Gad, il quale ha condiviso sul proprio account Twitter e Instagram l’ultimo emozionante messaggio ricevuto dall’attore, con il quale aveva lavorato nel 2017 nel film “Marcia per la Libertà”.

“Se sei a Los Angeles, ti sarai svegliato questa mattina col suono rilassante di una pioggia costante. Se sei come me, sicuramente hai guardato le previsioni della settimana ed hai scoperto che dovrebbe piovere per tre giorni fila. Non senza pause di sole tra nuvole e umidità, ma sì, la pioggia scenderà alla grande. Siamo bloccati all’interno delle barriere di questa dannata quarantena a causa del Covid e ora non possiamo nemmeno vedere il sole a Cali. Andiamo ora!

Ma ora che la pioggia è cessata e il temporale è terminato, ti invito ad uscire e fare un respiro profondo. Osserva quanto l’aria sia fresca in questo momento, dopo che i nostri cieli si sono presi una pausa di 3 settimane dalla solita inesorabile emanazione di fumi dei pendolari di LA, la pioggia oggi ha regalato alla Città degli Angeli una lunga rigenerante e necessaria doccia. Inspira ed espira in questo momento e ringrazia Dio per le bellezze e le meraviglie di questo giorno unico. Dobbiamo approfittare di ogni momento possibile e godere della semplicità di ciò che ha creato Dio, che si tratti di cieli sereni e assolati o di coperti da nuvole scure. E sai una cosa, se l’aria ora è così pulita, e domani piove, potrei anche mettere dei barattoli o dei bidoni fuori per raccogliere la pioggia, per filtrarla ed ottenere un’acqua più alcalina di qualsiasi bottiglia di marca che possono vendermi fuori.”

© Riproduzione Riservata