Bradley Cooper in trattative per unirsi al nuovo film di Paul Thomas Anderson

Bradley Cooper in trattative per unirsi al nuovo film di Paul Thomas Anderson

A quanto pare, secondo quanto riportato da Deadline, l’8 volte nominato agli Oscar Bradley Cooper, sarebbe in trattative per unirsi al cast del nuovo film, privo ancora di un titolo ufficiale, del regista Paul Thomas Anderson.

Il progetto inizialmente distribuito da Focus Features ed ora invece passato alla MGM, potrebbe vedere inoltre il coinvolgimento anche della Universal.

Ovviamente non è stato diffuso alcun dettaglio se non che la storia, ambientata nella San Fernando Valley degli anni ’70, sfondo di film quali “Magnolia”, “Ubriaco d’Amore” e “Boogie Night”, vedrà al centro della scena uno studente della superiore nonché attore di successo, con all’interno della storia varie trame che si intrecciano tra loro.

A produrre sarà lo stesso Anderson assieme a Sarah Murphy. La produzione partirà il prossimo autunno, salvo slittamento causati dall’emergenza pandemica da Covid – 19, che ha costretto gli studi a sospendere la lavorazione dei rispettivi titoli sia cinematografici che televisivi.

Per quanto riguarda Cooper invece, dietro la macchina da presa di “A Star is Born”, con protagonista Lady Gaga, produttore ed interprete dell’atteso “Nightmare Alley”, di Guillermo Del Toro, a breve oltre a produrre, con Todd Philipps, Martin Scorsese e Steven Spielberg, guiderà e reciterà anche nel biopic, targato Netflix, dedicato al compositore Leonard Bernstein.

FONTE DEADLINE