Sam Rockwell biopic Think Movies

Sam Rockwell in trattative per interpretare la star del country Merle Haggard

Sam Rockwell in trattative per interpretare la star del country Merle Haggard

A quanto pare Sam Rockwell sarebbe in trattative per interpretare Merle Haggard, considerato uno dei maggiori artisti nel campo della musica country e definito da Kris Kristofferson il più grande artista nella storia musicale degli Stati Uniti.

Il biopic, i cui diritti sono stati acquistati da Amazon Studios, è basato sulla biografia “Sing Me Back Home”, scritta da Haggard, e nel caso in cui l’accordo andasse a buon fine, vedrebbe l’attore debuttare nel mondo del musical. Dietro la macchina da presa ci sarà Robin Bissell mentre lo script è stato affidato a Theresa Haggard, moglie del cantante, la quale assieme al regista si occuperà anche della produzione.

Ambientato negli anni ’60, la storia si concentrerà in particolare sul complicato rapporto tra Merle e Bonnie Owens, sua partner artistica e non solo. Haggard non ha avuto una vita facile, rimasto orfano di padre a soli 9 anni è cresciuto da solo rubando auto e compiendo altri piccoli furti. Spedito in diversi centri di detenzione minorile, è finito nel penitenziario di San Quentin, all’interno del quale ha avuto modo di vedere la performance di Johnny Cash. Da quel momento la sua vita cambiò, e tre anni dopo l’astronauta Charlie Duke portò uno dei suoi album sulla luna.

Rockwell e Bissell hanno lavorato insieme in “The Best of Enemies”, in cui l’attore ha interpretato C.P. Ellis, leader del KKK. Rockell vincitore del Premio Oscar come Miglior Attore non Protagonista per “Three Billboards Outside Ebbing, Missouri”, lo scorso anno è apparso in “Jojo Rabbit”, di Taika Waititi, e “Richard Jewell”, di Clint Eastwod. Recentemente la sua performance in “Fosse/Verdon” ha ricevuto più di un plauso, e chissà se, a differenza di Rami Malek nei panni di Freddie Mercury, se la sentirà di cantare in presa diretta oppure no.

FONTE COLLIDER