THE KING OF STATEN ISLAND

“Il Re di Staten Island”: le Nuove Clip del film al cinema dal 30 luglio

“Il Re di Staten Island”: le Nuove Clip del film al cinema dal 30 luglio

Approderà il prossimo 30 luglio nelle sale cinematografiche e in digitale, la nuova commedia diretta da Judd Apatow, “Il Re di Staten Island”, che conferma il giovane talento del Saturday Night Live Pete Davidson.

Scritto Apatow assieme a Davidson e Dave Sirus, il film è prodotto dalla Apatow Productions di Apatow e Barry Mendel i quali hanno già curato la produzione delle pellicole nominate per il Premio Oscar, “The Big Sick – Il Matrimonio Si Può Evitare… L’Amore No” e “Le Amiche della Sposa”, oltre a “Questi Sono I 40”, “Un Disastro di Ragazza” e “Funny People”. I produttori esecutivi del film sono Pete Davidson, Michael Bederman e Judah Miller.

Nella sua celebrata carriera, Judd Apatow ha portato una nutrita serie di giovani promesse della commedia al loro debutto sul grande schermo, come nel caso di Steve Carell, Seth Rogen, Jonah Hill, Jason Segel, Kristen Wiig, Amy Schumer e Kumail Nanjiani.

Scott (Davidson) è rimasto un ragazzo immaturo, soprattutto a causa della morte del padre pompiere quando aveva solo sette anni. Ora ne ha più di venti e poche cose gli sono riuscite nella vita, sempre appeso all’illusoria speranza di diventare un tatuatore di successo. Mentre la sua ambiziosa sorella più piccola (Maude Apatow, su HBO con “Euphoria”) parte per il college, Scott rimane a vivere con la madre, un’esausta infermiera del Pronto Soccorso interpretata dal Premio Oscar Marisa Tomei, passando le sue giornate a fumare erba con gli amici – Oscar (Ricky Velez, “Master of None”), Igor (Moises Arias, “A Un Metro Da Te – Five Feet Apart”) e Richie (Lou Wilson, in TV con “The Guest Book”) – oltre a frequentarsi segretamente con l’amica d’infanzia Kelsey (Bel Powley, su Apple TV+ con “The Morning Show”).

Quando la madre inizia a portare in casa un vigile del fuoco millantatore e fanfarone di nome Ray (Bill Burr, su Netflix con “F Is for Family”), si mette in moto una catena di eventi che spingerà Scott a fare i conti con il proprio dolore e ad affrontare i primi passi per andare avanti nella vita.

Il film vede anche la partecipazione di Steve Buscemi nei panni di Papa, pompiere veterano che ha preso Scott sotto la propria ala, e Pamela Adlon (su FX per “Better Things”) nel ruolo di Gina, l’ex moglie di Ray.

QUI LA CLIP “ANTIDEPRESSIVI”

QUI LA CLIP “AUTOLAVAGGIO”

QUI LA CLIP “HOT DOG”

QUI LA CLIP “TATUAGGI GRATIS AL PARCO”

QUI LA CLIP “DISCRETO”

La Redazione