“Hawkeye”: la serie potrebbe vedere Clint Barton al centro di un nuovo significativo dramma

“Hawkeye”: la serie potrebbe vedere Clint Barton al centro di un nuovo significativo dramma

Nonostante la ripartenza di molti grandi produzioni, sia cinematografiche che televisive, gli studi, a causa del persistere della pandemia da Covid – 19, continuano a posticipare le release e l’inizio della lavorazione dei rispettivi progetti.

Tra questi, la serie Marvel attesa per l’autunno del 2021 su Disney+, scritta dall’autore di “Mad Men”, Jonathan Igla, “Hawkeye”, delle cui riprese inizialmente previste per settembre non vi è stata più alcuna conferma, e che, secondo alcuni voci di corridoio, potrebbe ora esordire nel 2022.

Di recente, è stato svelato il titolo di lavorazione dello show, che introdurrà all’interno dell’Universo Cinematografico Marvel la figura di Kate Bishop, erede dell’arciere interpretato come sempre da Jeremy Renner, Clint Barton/Occhio di Falco, non ché prima donna ad assumere il ruolo di quest’ultimo. Si tratta di “Anchor Point”, nome con cui si identifica un movimento specifico utilizzato nel tiro con l’arco, ovvero il punto definito sul volto dell’arciere dato dalla mano con la corda in piena trazione. Ma non è tutto, poiché a quanto pare, corrisponderebbe anche al primo ciclo di fumetti creati da Kelly Thompson e dedicati ad Hawkeye, con al centro della scena proprio Kate Bishop, di cui, nonostante la favorita sia Hailee Steinfeld, non si conosce ancora il nome definitivo dell’attrice che ne vestirà i panni.

In base a quanto segnalato da Murphy’s Law inoltre, proprio Clint Burton/Occhio di Falco, come accade nei fumetti, dopo aver scagliato una freccia sonica contro Crossfire, suo nemico numero uno, potrebbe perdere l’80% dell’udito. Un’idea questa tra l’altro presa in considerazione fin dall’inizio e di cui, come il resto dei dettagli riguardanti la serie, naturalmente non se ne è saputo più nulla.

Una cosa è certa, Hawkeye/Renner, caduto sotto il controllo di Loki in “The Avengers”, ricercato in “Avengers: Civil War”, perché schiaratosi con Captain America, ed infine distrutto dalla scomparsa della sua famiglia a causa dello schiocco di Thanos, fortunatamente poi ritrovata grazie allo snap di Hulk, nell’epico finale di “Avengers: Endgame”, non ha avuto vita facile.

Non resta quindi che attendere nuove news ed aggiornamenti.

Oltre ad “Hawkeye”, verranno distribuite su Disney+ anche le serie: “Loki”, con Tom Hiddleston, “The Falcon and the Winter Soldier”, con Sebastian Stan e Anthony Mackie, “WandaVision”, con Elizabeth Olsen e Paul Bettany, “What if?”, “Ms. Marvel”, “Moon Knight” e “She-Hulk”.

FONTE COMICBOOKMOVIE.COM