“Avengers”: Occhio di Falco è il personaggio più ‘redditizio’ dell’Universo Cinematografico Marvel

“Avengers”: Occhio di Falco è il personaggio più ‘redditizio’ dell’Universo Cinematografico Marvel

Da sempre, l’arciere Clint Burton/Occhio di Falco, dal volto di Jeremy Renner, nonostante abbia affrontato ogni sorta di nemico, dimostrando di esserne altezza, è considerato il vendicatore più debole del team originale composto da: Iron Man, Captain America, Vedova Nera, Thor e Hulk.

Tuttavia, secondo un recente studio di Film Franchisee Showdown, il sottovalutato vendicatore sarebbe in realtà l’eroe più “prezioso”, o meglio, il più “redditizio” dell’Universo Cinematografico Marvel. Essendo presente fisicamente in ben 5 cinecomic quali: “Thor”, “Avengers”, “Avengers: Age of Ultron”, “Captain America: Civil War” e “Avengers: Endgame”, e nominato in un uno, ovvero: “Avengers: Infinity War”, per un totale quindi di 6, Occhio di Falco conquista la vetta della classifica dei 10 supereroi dal valore più alto.

La classificata è stata stilata attraverso un calcolo ben preciso, che ha combinato il budget di lavorazione, gli incassi al botteghino, il punteggio su IMDB, le candidature e premi vinti dai 23 progetti prodotti e rilasciati fino ad oggi dai Marvel Studios.

I dati hanno svelato il punteggio raggiunto dal personaggio relativo al Return of Investment, ossia l’indice che misura la redditività tra investimenti e rientri economici, di 5,3 per ogni film, dietro di lui Thor con 5,06, Captain America con 4,9, ed Iron Man con 4,8.

Questa la classifica dei 10 supereroi più redditizi:

1 Occhio di Falco

2 Star Lord

3 Vedova Nera

4 Captain America

5 Iron Man

6 Thor

7 Nick Fury

8 Hulk

9 Black Panther

10 Doctor Strange

Ma non è tutto, l’analisi ha inoltre decretato “Black Panther” come il lungometraggio dal miglior rapporto tra incasso al box office e consenso della critica, e “L’Incredibile Hulk” come il peggioe.

“Spider – Man: Far From”, è il titolo dal ROI più alto, 7,06, seguito da “Avengers: Endgame”, con 6,99.

Per quanto riguarda invece il futuro di Barton, approderà nel 2021 sulla piattaforma Disney+ con una serie interamente incentrata su di lui, naturalmente a vestirne i panni sarà sempre Jeremy Renner.

La produzione dello show, dal titolo di lavorazione “Anchor Point”, sarebbe dovuta partire a fine luglio, ma a causa dell’emergenza pandemica da Covid – 19, che ha costretto lo studio a rivoluzionare i propri piani, è stata posticipata, ed al momento non è stata comunicata la possibile data di inizio.

FONTE WGTC