“Amenthos”, il drink creato da Leandro Serra bar manager ispirato a “Il Ponte delle Spie” di Steven Spielberg

“Amenthos”, il drink creato da Leandro Serra bar manager ispirato a “Il Ponte delle Spie” di Steven Spielberg

“Amenthos in dialetto sardo significa ‘ricordati’, ed è a un ricordo che Leandro Serra, bar manager del The Duke Cocktail Lounge Bar de La Maddalena, inserito anche nella prestigiosa Guida BlueBlazer ai Migliori Cocktail Bar d’Italia, app scaricabile gratuitamente da www.blueblazer.it/app,  nonché vice-presidente nazionale dell’Aibes, si è ispirato per dare vita al suo personale drink, legato al film “Il Ponte delle Spie”, diretto da Steven Spielberg, nel 2015.

La storia racconta un episodio realmente accaduto durante la Guerra Fredda tra Stati Uniti e Unione Sovietica. Una vicenda di soldati che si trovano nel posto sbagliato al momento sbagliato, il tutto con un personaggio di spicco, la figura dell’avvocato, che lascia spazio a mille interpretazioni.

In particolare lo spunto per il cocktail nasce proprio dalle figure delle spie. A partire dal bicchiere, un tiki che rappresenta una maschera, in questo caso quella dei Mamuthones di Mamoiada, in riferimento al personaggio che cambia volto a seconda delle persone che ha davanti.

Un modo di vivere che sperimentiamo ogni giorno. E il drink, con note dolci, leggermente speziate come la vita, presenta un finale quasi dolce. Proprio come il rum utilizzato, un Gosling’s Black Seal Bermuda Black Rum, di proprietà della famiglia Gosling fin dal lontano 1806. Da quando James Gosling, al fine di espandere il business familiare in America, partì dall’Inghilterra imbarcandosi su una nave con un carico di vini e liquori.


INGREDIENTI:
3 cl Gosling’s Black Seal Bermuda Black Rum
1 cl rum speziato
2 cl passion fruit fresco
1 cl lime
2 cl Falernum sciroppo
top Gosling’s Ginger Beer

Bicchiere: tiki
Garnish: mentuccia con fiori di bosco


PREPARAZIONE:

Si prepara dentro lo shaker e si serve in un bicchiere tiki, che raffigura la maschera tipica dei Mamuthones di Mamoiada.

La Redazione