“Space Force”, il Trailer e la Locandina della serie dal 29 maggio su Netflix

“Space Force”, il Trailer e la Locandina della serie dal 29 maggio su Netflix

Netflix rilascia oggi il Trailer e la Locandina di “Space Force”, la nuova serie originale creata da Steve Carell e Greg Daniels, disponibile in tutti i Paesi in cui il servizio attivo da venerdì 29 maggio 2020.

“Space Force”, appartenente al filone workplace comedy, è una commedia ambientata sul posto di lavoro, dove la posta in gioco è incredibilmente alta e le ambizioni lo sono ancora di più. Nel cast anche John Malkovich, Diana Silvers, Tawny Newsome, Ben Schwartz, oltre a Lisa Kudrow, Jimmy O. Yang, Noah Emmerich, Alex Sparrow Don Lake. Howard Klein/3Arts (“The Office”) è il produttore esecutivo e Greg Daniels lo showrunner. 

Inside Joke: il podcast di Space Force disponibile dal 29 maggio

Dal 29 maggio, inoltre, sarà disponibile Inside Joke, il podcast in lingua originale dedicato a “Space Force”, condotto da Jimmy O. Yang, volto noto della televisione e del cinema americano, che accoglierà il cast e la troupe della serie originale per scoprirne tutti i retroscena. Con ospiti come Steve Carell, Greg Daniels, John Malkovich, Ben Schwartz, Tawny Newsome, Diana Silvers e molti altri. Il podcast sarà diviso in 10 parti, in uscita ogni settimana, il lunedì e il giovedì, sulle seguenti piattaforme: Spotify, Apple Podcasts, Stitcher e Pocket Casts. A questo link il teaser audio in cui O. Yang presenta Inside Joke.

La vita del generale Mark R. Naird, un pilota pluridecorato che sogna di comandare l’aeronautica militare, è stravolta quando gli viene chiesto di prendere le redini della nuova sesta branca delle forze armate americane: la Space Force. Scettico ma determinato, Mark si trasferisce con la famiglia in una base remota del Colorado dove, insieme a un eterogeneo gruppo di scienziati e “Spacemen”, cerca di riportare rapidamente astronauti americani sulla Luna e conseguire il dominio totale dello spazio, come richiesto dalla Casa Bianca.

QUI IL TRAILER

La Redazione