Cannes annulla la 73esima edizione del Festival, presentati ugualmente a breve i titoli della Selezione Ufficiale

Cannes annulla la 73esima edizione del Festival, presentati ugualmente a breve i titoli della Selezione Ufficiale

Dopo le numerose discussioni, i dubbi e timori sorti nelle ultime settimane riguardo il regolare svolgimento, o meno, della 73esima edizione del Festival di Cannes, che si sarebbe dovuto tenere dal 12 al 23 maggio, è arrivata la già anticipata conferma. La kermesse del 2020 infatti, a causa, delle restrizioni attuate dal governo francese al fine di contenere e fermare l’emergenza pandemica da Covid – 19, è stata definitivamente annullata.

La notizia arriva nel corso di un’intervista rilasciata a Screen Daily dal direttore artistico Thierry Fremaux, in cui tra l’altro rivela l’annuncio nel mese di giugno, di una lista selezionata di titoli, compresi nel periodo che và dall’estate 2020 alla primavera 2021, che verranno presentati, attraverso una serie di future collaborazioni, in altri eventi e manifestazioni cinematografici, quali la Venezia, Busan, Toronto, New York, Deauville e Sebastian, a partire da settembre.

“Ad oggi, organizzare un’edizione fisica del Festival è complicato, così dovremo fare qualcosa di diverso. Andremo avanti con l’annuncio dei film della selezione ufficiale a inizio giugno. Vogliamo in ogni caso promuovere le opere che abbiamo visto e amato, arrivate a noi da ogni parte del mondo.”

Tra i film inclusi nella lista, sotto l’etichetta di Cannes Outside The Walls/Cannes Fuori dalle Mura”, e che avrebbero debuttato sulla Croisette, troveremo ovviamente gli attesissimi “The French Dispatch” di Wes Anderson, “Tre Piani” di Nanni Moretti, e “Soul”, ultima animazione targata Disney/Pixar, diretto da Pete Docter, che lo stesso Fremaux ha definito “fantastici”.

Per quanto riguarda invece il destino della Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia, sapremo tutto alla fine di maggio.

FONTE VARIETY