Ant-Man 3”: il regista annuncia il ritorno di un villain

Ant-Man 3”: il regista annuncia il ritorno di un villain

Di sicuro, “Ant-Man” non ha avuto lo stesso incasso né la medesima attenzione degli altri film del Marvel Cinematic Universe. Nonostante ciò, il piccolo supereroe ha giocato un ruolo fondamentale avendo introdotto il pubblico nel Quantum Realm, rivelatosi decisamente necessario in “Avengers: Endgame”.

Come ben si sa, il terzo episodio della saga è stato annunciato ufficialmente lo scorso anno ma, al momento, non ha ancora una data di distribuzione. D’altronde, a causa dell’epidemia da Covid-19, tutti i progetti della Marvel hanno subito una serie di slittamenti a catena.

Tuttavia, lo studio ha fissato l’esordio, tra il 2022 e 2023, di ben 5 progetti, di cui uno, privo titolo, previsto per ottobre 2022, ed il che farebbe pensare proprio al debutto del nuovo standalone.

Dietro la macchina da presa ritroveremo Peyton Reed, con Paul Rudd a riprendere il ruolo del protagonista, mentre per quanto riguarda il resto del cast le uniche notizie riguardano il possibile ritorno di Michael Douglas, e le forti incertezze di Michael Pena ed Evangeline Lilly. Quest’ultima in particolare, è stata recentemente al centro di una polemica relativa alle misure di restrizione attuate al fine di contenere la diffusione del virus. Dichiarazioni che non sono passate inosservate e che, di conseguenza, mettono seriamente a rischio la sua partecipazione.

Ma non è tutto, poiché nel corso di uno scambio di tweet con un fan, il regista ha fatto intendere che molto probabilmente Sonny Burch tornerà nei panni del trafficante di armi Walton Goggins, il cui obbiettivo è quello di entrare in possesso della tecnologia di Hank Pym, e che il personaggio potrebbe contribuire a gettare le basi per la nascita dei Giovani Avengers, divenendo il nuovo principale villain da sconfiggere.

Con ciò non ci resta altro che attendere nuova notizie!

FONTE WGTC