“Doctor Strange in the Multiverse of Madness”: il film potrebbe ospitare un nuovo cameo

Doctor Strange in the Multiverse of Madness”: il film potrebbe ospitare un nuovo cameo

Una delle notizie principali dell’ultimo periodo ha riguardato “Doctor Strange in the Multiverse of Madness”, la cui regia non sarà più curata da Scott Derrickson bensì da Sam Raimi. Una scelta naturalmente che ha contribuito ad alimentare la curiosità dei fan di tutto il mondo, i quali si chiedono cosa potrebbe mai cambiare.

Il sequel vedrà lo Stregone Supremo, interpretato come sempre da Benedict Cumberbatch, viaggiare nel tempo attraversando diverse dimensioni, con la possibilità che incontri i personaggi dei precedenti film Marvel. Primo su tutti, secondo quanto sostenuto da alcune voci, lo Spider-Man di Tobey Maguire. Ma Raimi a quanto pare, non si limiterebbe solo a questo, dal momento che la sua intenzione sarebbe quella di coinvolgere, se pur con un semplice cameo, anche Kirsten Dunst, volto di Mary Jane. Presenza che si rivelerebbe un vero colpaccio, tenendo presente l’entusiasmo con cui il pubblico ha accolto la comparsa di J.K. Simmons alla fine di “Spider-Man: Far from Home”.

Da “Spider-Man 3”, la Dunst ha intrapreso una carriera indie ed autoriale, e riuscire a convincerla a prendere parte ad un progetto del genere non dovrebbe essere troppo complesso. Sta di fatto che il nuovo titolo di Raimi si affermerà come uno dei più peculiari dello studio, soprattutto grazie alla presenza di un regista che ha segnato la storia del cinema americano degli anni ’80.

FONTE WGTC