Venezia 2020, il Presidente della Biennale Roberto Cicutto conferma le date della 77esima edizione

Venezia 2020, il Presidente della Biennale Roberto Cicutto conferma le date della 77esima edizione

Roberto Cicutto, presidente della Biennale di Venezia, ha confermato, poche ora fa, il normale svolgimento della 77esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, in programma come stabilito dal 2 al 12 settembre.

Cicutto ha in oltre smentito qualsiasi collaborazione, per un eventuale unico evento, con il Festival di Cannes, annullato definitivamente a causa della pandemia, come invece ipotizzato nei giorni scorsi dal direttore artistico della kermesse francese Thierry Fremaux.

“Con Cannes tutto è possibile. Ma trovo sinceramente sconcertante il fatto che Thierry Fremaux ribadisca di continuare ad esaminare la situazione senza dire cosa vuole fare” – ha dichiarato Cicutto“Noi andiamo avanti con il nostro programma…non c’è dialogo con Cannes.”

Il presidente si è detto fiducioso nei confronti delle autorità italiane, e nella concessione da parte di queste di un permesso speciale a sei o sette sale circoscritte nel corso delle proiezioni del festival, il quale a causa delle relative restrizioni riguardo i viaggi, subirà un brusco calo di presenze internazionali. A tal proposito, al fine di permettere ai giornalisti stranieri di partecipare, si sta provvedendo al perfezionamento digitale.

Ulteriori dettagli verranno annunciati a fine maggio, e nel caso in cui Venezia si terrà come previsto, beneficerà senza alcun dubbio di una ricca selezione di titoli che includerà anche quelli destinati inizialmente a Cannes.

Si svolgerà dal 25 settembre al 4 ottobre 2020 invece, il 48esimo Festival Internazionale di Musica Contemporaneo, dal 14 al 24 settembre 2020, il Festival Internazionale del Teatro, e dal 13 al 25 ottobre sempre del 2020, il Festival di Danza Contemporanea.

FONTE THR