Premi David di Donatello, confermato lo svolgimento della 65esima edizione per il prossimo 8 maggio

Premi David di Donatello, confermato lo svolgimento della 65esima edizione per il prossimo 8 maggio

La 65esima edizione dei Premi David di Donatello si terrà il prossimo 8 maggio. A confermare la data Piera Detassis, Presidente e Direttore Artistico dell’Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello. L’evento sarà trasmesso in diretta in prima serata su RAI 1 e sarà condotto da Carlo Conti. Nel corso della cerimonia, numerosi protagonisti del cinema italiano e internazionale consegneranno venticinque Premi David di Donatello e i David Speciali.

I Premi David di Donatello sono organizzati dalla Fondazione Accademia del Cinema Italiano – Premi David di Donatello e dalla RAI: Piera Detassis è il Presidente e Direttore Artistico dell’Accademia, il Consiglio Direttivo è composto da Francesco Rutelli, Carlo Fontana, Mario Turetta, Francesca Cima, Luigi Lonigro, Mario Lorini, Domenico Dinoia, Edoardo De Angelis, Francesco Ranieri Martinotti, Giancarlo Leone.

La manifestazione si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il contributo del MiBACT Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo – Direzione Generale Cinema e Audiovisivo, d’intesa con AGIS e ANICA e con la partecipazione, in qualità di Soci Fondatori Sostenitori, di SIAE e Nuovo IMAIE.

Le candidature ai riconoscimenti del 2020 relativi ai film usciti al cinema dal 1˚ gennaio al 31 dicembre 2019, votate dal 7 gennaio all’8 febbraio 2020 dai componenti la Giuria dell’Accademia e trasmesse ufficialmente dallo Studio Notarile Marco Papi, vedono in testa “Il Traditore” di Marco Bellocchio con ben 18 nomine, seguito da “Il Primo Re” e “Pinocchio” con 15, “Martin Eden” con 11, “5 è il Numero Perfetto” con 9, “Suspiria” con 6 e “Bangla”, “La Dea Fortuna” e “Il Sindaco del Rione Sanità” con 4, mentre “La Paranza dei Bambini” ne ottiene 3.

La Redazione