“Dune”, le Nuove Immagini Ufficiali del cast stellare

“Dune”, le Nuove Immagini Ufficiali del cast stellare

Come anticipato ieri con il rilascio del Logo Ufficiale in Alta Definizione e la Prima Immagine Ufficiale di Timothée Chalamet nei panni di Paul Arteides nell’attesissimo adattamento “Dune” di Denis Villeneuve, la cui release è al momento confermata per il 18 dicembre 2020, sono arrivate, sempre grazie a Vanity Fair, le Nuove entusiasmanti Immagini che mostrano alcuni personaggi del cast stellare al fianco di  Da Rebecca Ferguson, a Oscar Isaac, Josh Brolin, Zendaya, e Jason Momoa.

“È stato davvero surreale” – ha affermato Chalamet – “Ci sono questi paesaggi che immagini possano esistere sui pianeti del nostro universo, ma non sulla Terra. Ricordo di essere uscito dalla mia stanza alle 2 del mattino, e probabilmente c’erano circa 100 gradi. Durante le riprese indossavamo i costumi del film chiamate “tute fisse”, delle armature spesse e gommose in grado di trattenere l’umidità del corpo, ed anche il più piccolo frammento che si espirava dal naso. Nella storia, i semi danno vita. Nella vita reale era un’agonia. Spesso nel corso delle riprese la temperatura raggiungeva i 120 gradi, e quando faceva troppo caldo ci proteggevamo con un berretto. Avevo dimenticato che giorno fosse, ma era difficile continuare a lavorare. Le condizioni hanno contribuito ad alimentare la storia che stavamo raccontando in modo viscerale, è stato utile essere nelle tute fisse ed essere a quel livello di stanchezza.”

Scritto dallo stesso Villeneuve assieme a Eric Roth e Jon Spaihts, “Dune”, è un’avventura epica di un eroe carica di emotività. Al centro della scena Paul Atreides, giovane brillante e di talento nato con un grande destino che va oltre la sua comprensione, che dovrà viaggiare verso il pianeta più pericoloso dell’universo per assicurare un futuro alla sua famiglia e alla sua gente. Mentre forze maligne si fronteggiano in un conflitto per assicurarsi il controllo esclusivo della più preziosa risorsa esistente sul pianeta – una materia prima capace di sbloccare il più grande potenziale dell’umanità – solo coloro che vinceranno le proprie paure riusciranno a sopravvivere.

“Qualunque cosa tu creda, la Terra sta cambiando e noi dovremo adattarci” – dichiara Villeneuve“Per questo penso che il romanzo di “Dune”, sia attuale ed in linea con il 20esimo secolo. Era un lontano ritratto della realtà del petrolio, del capitalismo e dello sfruttamento, eccessivo, della Terra. Oggi le cose sono semplicemente peggiorate. È una storia di crescita, ma anche un invito all’azione per i giovani.”

A produrre saranno Mary Parent, Cale Boyter, Joe Caracciolo e Villeneuve, con produttori esecuivi Tanya Lapointe, Brian Herbert, Byron Merritt, Kim Herbert, Thomas Tull, Jon Spaihts, Richard P. Rubinstein, John Harrison e Herbert W. Gains, e Kevin J. Anderson nel ruolo di consulente creativo.

FONTE VANITY FAIR