Patty Jenkins rivela il perché ha rifiutato la regia di “Thor: The Dark World”

Patty Jenkins rivela il perché ha rifiutato la regia di “Thor: The Dark World”

Prima che le venisse affidata la regia di “Wonder Woman”, a Patty Jenkins era stata proposta la realizzazione di “Thor: The Dark World” da parte dei Marvel Studios, ed il suo rifiuto ha quasi allontanato dal progetto anche Natalie Portman.

Il film, diretto da Alan Taylor, si sarebbe rivelato come uno dei peggiori dell’MCU, ma fortunatamente è giunto Taika Waititi con il suo “Ragnarok”, ottima rilettura del personaggio in chiave comica.

In una recente intervista Patty Jenkins ha spiegato il perché del rifiuto del progetto, dichiarando di aver avuto poca fede nei confronti della sceneggiatura e, nel caso in cui il film non fosse stato di buon livello, sarebbe stata attaccata in quanto donna. Il problema, a detta della regista, è proprio questo, ossia che il suo genere femminile avrebbe calamitato su di lei tutte le responsabilità di un’eventuale cattiva riuscita.

Anziché compiere la facile scelta di dirigere comunque la pellicola portandosi a casa un buon cachet, Jenkins, consapevole che non avrebbe potuto funzionare, ha preferito concentrarsi su “Wonder Woman”, franchise nuovo di zecca targato Warner Bros e DC.

FONTE WGTC