“Animali Fantastici 3” e “King Richard”, la Warner Bros. sospende le produzioni a causa del Coronavirus

“Animali Fantastici 3” e “King Richard”, la Warner Bros. sospende le produzioni a causa del Coronavirus

La Warner Bros., dopo l’annuncio dello stop alle riprese di “The Batman”, ha deciso di bloccare anche la produzione di “Animali Fantastci 3”, il cui inizio era fissato per oggi a Londra, e di “King Richard”, attualmente in corso negli studi di Los Angeles. Una decisione questa prevedibile ed attesa, dato l’aggravarsi della situazione relativa alla diffusione del Coronavirus, per cui è stato lo stato di dichiarato pandemia.

“King Richard”, diretto da Reinaldo Marcus Green è incentrato sulla figura di Richard Williams, interpretato da Will Smith, padre delle campionesse di tennis Serena e Venus. In particolare la storia, scritta da Zach Baylin, si concentrerà sulla determinazione e la forza d’animo dell’uomo, il quale ha iniziato ad allenare le figlie sui campi non professionali e malmessi di Campton, in California, facendole diventare due delle più grande atlete a livello mondiale, vincitrici del Grande Slam. Il cast include, Saniyya Syndey e Demi Singleton, rispettivamente nei panni delle sorelle, Liev Schreiber, nel ruolo di Paul Cohen, noto istruttore di tennis che ha lavorato con John McEnroe e Pete Sampras, Aunjanue Ellis, Jon Bernthal, e Dylan McDermott, volto di un agente sportivo non realmente esistito. A produrre saranno Tim e Trevor White, attraverso la loro Star Thrower Entertainment, assieme alla Westbrook Studios di Smith.

“Animali Fanatstici 3”, a differenza del primo capitolo, ambientato nella New York del 1927, e del secondo, a Parigi, in quali hanno incassato 1,47 miliardi di dollari a livello mondiale, avrà luogo a Rio de Janeiro, in Brasile, per poi esplorare nuovi continenti e culture magiche. Nel cast ritroveremo Eddie Redmayne/Newt Scamandro, Jude Law/Silente, Johnny Depp/Gallert Grindelwald, Ezra Miller/Credence – Aurelius Silente, Alison Sudol/Queenie Goldstein, Dan Fogle/Jacob Kowalski, Katherine Waterston/Tina Goldstein, e Jessica Williams/la professoressa Eulalie “Lally” Hicks.

FONTE DEADLINE