“Carrie”, in arrivo una nuova rivisitazione del romanzo di Stephen King

“Carrie”, in arrivo una nuova miniserie del romanzo di Stephen King

Una nuova miniserie del romanzo di Stephen King del 1974, “Carrie”, è programma per il piccolo schermo. Il progetto infatti, un serie Tv targata FX , sarebbe nelle fasi iniziali dello sviluppo.

La storia vede al centro della scena l’introversa adolescente Carrie White, derisa ed emarginata a scuola, punita fisicamente e moralmente a casa dalla madre con problemi psichici ed ossessionata dal peccato e dalla religione, a causa anche del potere telecinetico che la giovane ha ereditato dalla nonna paterna e per questo considerata posseduta dal demonio.

Tra i precedenti adattamento ricordiamo quello del 1976 di Brian De Palma, con protagonista Sissy Spacek, del musical di Brodway del 1988, della serie tv del 2002, scritta da Bryan Fuller e diretta da David Carson, e il recente remake cinematografico del 2013, con alla regia Kimberly Pierce, scritto da Lawrence D. Cohen e Roberto Aguiire-Sacasa, ed interpretato da Gracy Motrets e Julianne Moore.

Oltre a “Carry”, altri racconti di King in fase di sviluppo sono “Jerusalem’s Lot”, targato Epix con Adrien Brody, e “The Dark Half”, di MGM, con dietro la macchina da presa Alex Ross. Mentre la CBS All Access è nel pieno del casting della versione televisiva di “The Stand”, che include già i nomi di Greg Kinnear, Alexander Skarsgard, James Marsden, Amber Heard e Whoopi Goldberg.

FONTE VARIETY