Box-office USA: “Frozen 2” continua ad infrangere record

Box-office USA: “Frozen 2” continua ad infrangere record

Gli spettatori hanno potuto contare su un’ampia varietà di offerte al box-office cinematografico durante il week-end dell’ultimo Thanksgiving. Dopo un novembre terribile infatti, la situazione si sta nettamente riprendendo.

In testa troviamo “Frozen 2: Il Segreto di Arendelle”, che con un debutto record, avvenuto la settimana scorsa, di 124 milioni di dollari, ottenuti nel corridoio tra di mercoledì e domenica, e nel complesso dovrebbe aver racimolato circa 126 milioni di dollari, segna il maggiore guadagno Disney di sempre nel periodo sopracitato. Il film diretto da Jennifer Lee e da Chris Buck, a livello globale ha già raggiunto i 740 milioni di dollari, e si appresta a toccare il miliardo.

Esordio straordinario anche per “Knives Out”, mistery crime di Ria Johnson, che ha portato a casa 42 milioni di dollari a livello nazionale e 70 internazionale. Il film dal cast all-star che include i nomi di Daniel Craig, Chris Evans, Ana de Armas, Jamie Lee Curtis, Michael Shannon, Don Johnson, Toni Collette, Jaeden Martell e Christopher Plummer, ha un costo di produzione che si aggira intorno ai 40 milioni, e secondo Brye Adler e Jonathan Golfman, presidenti di MRC, Rian Johnson ha il merito di aver creato un eccellente film popolare dai toni molto intelligenti.

Bene anche “Queen & Slim” prodotto da Universal e Makeready, che ha raddoppiato le aspettative raggiungendo i 16 milioni. Interpretato da Daniel Kaluuya e Jodie Turner-Smith, racconta la storia di una coppia costretta a cambiare i propri piani dopo uno stop nel traffico andato male. “Ford v Ferrari”, prodotto da Fox/Disney, invece si è fermato a 144 milioni di dollari, mentre “A beautiful day in the neighborhood” ha raggranellato 35 milioni in America del Nord, e “21 Bridges” 20,5 milioni di dollari.

FONTE THR