“Joker”, diviene il primo film R Rated a superare il miliardo di dollari al botteghino mondiale

“Joker”, diviene il primo film R Rated a superare il miliardo di dollari al botteghino mondiale

Il controverso ed acclamato “Joker”, di Todd Phillips, vincitore della 76esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, con protagonista uno strabiliante Joaquin Phoenix, ed il cui cast comprende anche Robert De Niro e Zazie Beetz, supera il miliardo di dollari al botteghino mondiale e diviene così il primo film vietato ai minori non accompagnati da un adulto ad ottenere tale risultato, nonché il settimo del 2019 ad entrare a far parte dell’esclusivo club dei progetti miliardari, ed il quarto targato Warner Bros., dopo “Aquaman”, e i due capitolo della trilogia de “Il Cavaliere Oscuro”, “The Dark Knight” e “The Dark Night Rises”, a raggiungere questo traguardo.

Record questi naturalmente che vanno ad affiancarsi agli altri già raggiunti in precedenza, tra i quali la più grande apertura nel week end a livello nazionale, avvenuta nel mese di ottobre, con ben 96 milioni di dollari.

Con “Joker”, Phillips offre una diversa visione ed analisi della figura di Arthur Fleck, un uomo che lotta per trovare la sua strada in una Gotham fratturata, che di giorno lavora come pagliaccio, e di notte si sforza di essere un comico di cabaret… ma quando scopre che lo zimbello sembra essere proprio lui. Intrappolato in un’esistenza ciclica sempre in bilico tra apatia e crudeltà, Arthur prenderà una decisione sbagliata che provocherà una reazione a catena di eventi, utili alla cruda analisi di questo personaggio.

FONTE VARIETY