fbpx
Venezia 76 – I Vincitori delle Sezioni Orizzonti, Venezia Classici, Venezia Opera Prima e Venice Virtual Reality

Venezia 76 – I Vincitori delle Sezioni Orizzonti, Venezia Classici, Venezia Opera Prima e Venice Virtual Reality

Venezia 76 – I Vincitori delle Sezioni Orizzonti, Venezia Classici, Venezia Opera Prima e Venice Virtual Reality

Nel corso della Cerimonia di Premiazione, svoltasi ieri sera, oltre alla proclamazione del Leone d’Oro, che ha visto trionfare il “Joker” di Todd Phillips, ed all’assegnazione degli altri premi della Selezione Ufficiale, sono stati consegnati naturalmente anche i riconoscimenti delle altre sezioni della 76esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia: Orizzonti, Venezia Classici, Premio Venezia Opera Prima e Venice Virtual Reality.

DI SEGUITO I VINCITORI DELLE RISPETTIVE SEZIONI.

ORIZZONTI

Premio Orizzonti per il Miglior Film

“Atlantis” di Valentyn Vasyanovych

Premio Orizzonti per la Miglior Regia

Théo Court per “Blanco en Blanco”

Premio Speciale della Giuria Orizzonti

“Verdict” di Raymund Ribay Gutierrez

Premio Orizzonti per la Migliore Interpretazione Femminile

Marta Nieto per il film “Madre” di Rodrigo Sorogoyen

Premio Orizzonti per la Miglior Interpretazione Maschile

Sami Boujila per il film “Bik Eneich – Un Fils” di Mehdi M. Barsaoui

Premio Orizzonti per la Miglior Sceneggiatura

Jessica Palud, Philippe Pioret e Diastème per il film “Revenir” di Jessica Palud

Premio Orizzonti per il Miglior Cortometraggio

“Darling” di Saim Sadiq

VENICE SHORT FILM NOMINATION FOR THE EUROPEAN FILM AWARDS 2019

“Caes que Ladram aos Passaros/Dogs Barking at Birds” di Leonor Teles

VENEZIA CLASSICI

Premio Venezia Classici per il Miglior Documentario sul Cinema

“Babenco – Alguen Ten que Ouvir o Coraçao o Dizer: Parou/Babenco – Tell Me When I Die” di Bárbara Paz (Brasile)

Premio Venezia Classici per il Miglior Film Restaurato

“Exatse/Ectasy” di Gustav Machatý

PREMIO VENEZIA OPERA PRIMA

Leone del Futuro Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentis”

“You Will Die at 20” di Amjad Abu Alala

GIORNATE DEGLI AUTORI

nonché un premio di 100.000 USD, messi a disposizione da Filmauro, che sarà suddiviso in parti uguali tra il regista e il produttore.

VENICE VIRTUAL REALITY

Gran Premio della Giuria per la Migliore Opera VR Immersiva

“The Key” di Céline Tricart

Premio Miglior Esperienza VR Immersiva per Contenuto Interattivo

“A Linha” di Ricardo Laganaro

Premio Migliore Storia VR Immersiva per Contenuto Lineare

“Daughters of Chibok” di Joel Kachi Benson

© Riproduzione Riservata