Wesley Snipes rompe il silenzio sul reboot di “Blade”.

Wesley Snipes rompe il silenzio sul reboot di “Blade”.

Dopo l’annuncio al San Diego Comic – Con, della Marvel riguardo il reboot del franchise del 1988, “Blade”, Wesley Snipes rompe finalmente il silenzio, esprimendo il suo pensiero sul progetto e, naturalmente sulla sua assenza. Ad interpretare il personaggio del cacciatore di vampiri per metà umano, creato da David S. Goyer, sarà, infatti, il premio Oscar Mahershala Ali.

La saga che includeva “Blade”, “Blade II” e “Blade: Trinity”, raggiunse i 400 milioni di dollari al box office mondiale, segnando il primo grande successo per un film tratto dai Marvel Comics. Ovviamente, non era ancora arrivata la forza dirompente del Marvel Cinematic Universe.l 

La notizia naturalmente non è stata ben accolta dagli appassionati di vecchia data, ed hanno considerato l’esclusione di Snipes come un clamoroso schiaffo in faccia nei confronti dell’attore, il quale ha tranquillizzato ed invitato tutti alla calma, augurando il meglio all’ MCU.

Snipes si è inoltre ha ricordato Stan Lee, e si è complimentato con Ali, affermando il fatto che sia un ottimo interprete. Infine ha ringraziato i fan per l’amore e la lealtà dimostrategli.

Da parte sua, Kevin Feige, presidente della Marvel, ha confessato di aver ricevuto la chiamata di Ali immediatamente dopo la vittoria agli Oscar, in cui affermava di voler vestire i panni dell’iconico personaggio, e di essere d’accordo con lui.

Snipes, in ogni caso, si è detto disponibile ad interpretare qualsiasi altro personaggio nel MCU. Chissà come andranno le cose in futuro!

FONTE THE HOLLYWOOD REPORTER.