“Il Re Leone” esordio record con 185 milioni di dollari negli USA e 531 milioni in tutto il mondo.

“Il Re Leone” esordio record con 185 milioni di dollari negli USA e 531 milioni in tutto il mondo.

Sentite anche voi il ruggito di Simba? Direi proprio di sì!

La rivisitazione Disney, della celebre animazione del 1994, de “IL RE LEONE”, diretta da Jon Favreau, infatti, ha debuttato negli Stati Uniti incassando ben 185 milioni di dollari e raggiungendo i 531 milioni in tutto il mondo.

Risultato questo che permette al film di segnare la migliore nona apertura di tutti i tempi, superando persino l’ultimo episodio della saga di “Harry Potter”.

I guadagni migliori per quanto riguarda le 52 piazze internazionali, sono stati registrati in Russia, Australia ed America Latina. Da segnalare la Cina dove è riuscito a portare a casa 97 milioni.

Si tratta quindi un grandissimo successo per lo studio e per il regista, realizzato grazie all’utilizzo di sofisticate tecnologie che hanno permesso di ottenere l’incredibile effetto fotorealistico, e su cui è stata costruita l’imponente campagna promozionale.

Il cast vocale originale vede James Earl Jones riprendere il ruolo di Mufasa, affiancato da Donald Glover/Simba, Beyoncé Knowles-Carter/Nala, Seth Rogen, Alfre Woodard, Chiwetel Ejiofor, Billy Eichner, John Kani e John Oliver.

In seconda posizione si piazza “SPIDER –MAN: FAR FROM HOME”, che con altri 21 milioni di dollari a livello nazionale e 32 milioni internazionali, si avvicina al miliardo di dollari in tutto il mondo.

Al terzo posto troviamo “TOY STORY 4”, della Disney-Pixar, con 14.6 milioni di dollari. Il film ha raggiungo i 376 milioni negli USA ed 860 globali.

Il disaster-horror della Paramount “CRAWL”, invece con 6 milioni di dollari ottiene il quarto posto negli USA. Il budget di produzione di 13 milioni di dollari è stato ampiamente coperto dai 3.7 milioni totalizzati.

E se “YESTERDAY”, di Danny Boyle, tocca i 100 milioni internazionali e 58 nazionali, l’acclamatissimo film di Lulu Wang, “THE FAREWELL”, raggiunge il 1,2 milioni di dollari nel mondo, con il 100% di pareri positivi su Rotten Tomatoes. Ad entrare in classifica sono stati anche alcuni documentari, tra cui “DAVID CROSBY: REMEMBER MY NAME”, che ha incassato 41,050 mila dollari. Infine, Neon ha distribuito “APOLLO 11”, in occasione del 50esimo anniversario dello sbarco sulla Luna.

FONTE THE HOLLYWOOD REPORTER.