“Babylon”: Damien Chazelle vorrebbe Emma Stone come protagonista del suo film.

“Babylon”: Damien Chazelle vorrebbe Emma Stone come protagonista del suo film.

Il più giovane regista a vincere un Premio Oscar, Damien Chazelle, autore della sceneggiatura, nonché dietro la macchina da presa di “La La Land”, straordinario musical distribuito nel 2016, si appresta a tornare a Los Angeles con una nuova storia, ambientata stavolta negli anni ‘20.

Chazelle infatti dirigerà “Babylon”, suo prossimo film da lui scritto. Al momento, il regista è alla ricerca dei fondi necessari per la produzione, e ha già attirato l’attenzione di Lionsgate, Paramount e Netflix.

Secondo alcune fonti il budget del film, dallo script di 180 pagine, si aggirerebbe tra gli 80 e i 100 milioni di dollari. Tra i produttori del film, ci sarebbero già Marc Platt, Olivia Hamilton e Tobey Maguire.

Scarsi i dettagli fin ora diffusi sul progetto, in cui, nonostante non ci sia stato ancora nessun accordo ufficiale, dovrebbe essere coinvolta Emma Stone. Per ora si sa che la vicenda dovrebbe essere ambientata nel momento di transizione tra i film muti e i film sonori, con particolare attenzione alla fine di alcuni miti storici.

Lo scorso anno Chazelle ha diretto “Il Primo Uomo”, biopic sull’astronauta Neil Armstrong che ha sancito la sua seconda collaborazione con Ryan Gosling, e ha raggiunto i 105 milioni di dollari in tutto il mondo.

Il suo precedente lavoro, “La La Land”, totalizzò 446 milioni di dollari a livello globale, ottenendo 14 nomination ai Premi Oscar, di cui 6 vinti, incluso quello per la Miglior Regia e per l’interpretazione della Stone.

FONTE THE HOLLYWOOD REPORTER.