“LE STREGHE DI EASTWICK”: il bar manager Paolo Manna si ispira al film di George Miller per il suo “CHARMED” – La Ricetta.

“LE STREGHE DI EASTWICK”: il bar manager Paolo Manna si ispira al film di George Miller per il suo “CHARMED” – La Ricetta.

Il bar manager, del “Donna Romita – Alcoolici&Cucina” di Napoli, Paolo Manna per il suo “Charmed” si è liberamente ispirato al film “Le Streghe di Eastwick”, basato sull’omonimo romanzo di John Updike (1984).

Le tre streghe protagoniste, Michelle Pfeiffer, Cher e Susan Sarandon ,versione edulcorata delle janare di Benevento, città di produzione del Liquore Strega, bevono gin per trovare il coraggio di dare libero sfogo al loro desiderio più recondito, ovvero trovare marito. Ma come dice il detto? Attento a ciò che desideri, potrebbe realizzarsi e infatti in città giunge un miliardario eccentrico, Jack Nicholson, di cui le tre donne subiscono il fascino, senza sapere che in realtà egli è un demone. La combinazione di VII Hills Italian Dry Gin e liquore Strega, entrambi contenenti spezie ed erbe, rimanda alle pozioni, spesso medicamentose, in cui, si diceva, fossero esperte le streghe-janare, che, ancora oggi, ammaliano e seducono l’immaginario popolare.

Paolo Manna, bar manager del Donna Romita Alcolici&Cucina di Napoli 3

INGREDIENTI.

5 cl VII Hills Italian Dry Gin
2 cl Liquore Strega
2 cl Pastis
1,5 cl sciroppo di zucchero homemade
1.5 cl succo di limone

Bicchiere: doppia coppa Martini
Garnish: zest di limone

PREPARAZIONE.

Il cocktail si esegue con tecnica shake&double strain. Raffreddare la coppetta con ghiaccio, versare tutti gli ingredienti nello shaker e agitare per qualche secondo. Togliere il ghiaccio dalla coppetta e filtrare il liquido. Guarnire con zest di limone.

drink CHARMED di Paolo Manna, bar manager del Donna Romita Alcolici&Cucina di Napoli

La Redazione.