“Batwoman”: in che modo la serie si collega con l’Arrow-verse.

“Batwoman”: in che modo la serie si collega con l’Arrow-verse.

Ogni settimana, The Hollywood Reporter si occupa delle serie DC Comics su piccolo schermo. Tutto ciò che è legato a “The Flash”, “Arrow”, “Legends of Tomorrow”, “Supergirl”, “Black Lightning” e “Batwoman” viene sviscerato da THR. Questa settimana tocca a “Batwoman” e alle connessioni con l’Arrow-verse.

Kate Kane non è una persona da sottostimare, è una ragazza che tiene particolarmente alla giustizia sociale, e si muove tra le strade di Gotham nei panni di Batwoman, una supereroina omosessuale ed altamente allenata, che combatte la rinascita criminale della città. Ma non chiamatela eroina. In una città disperata ed alla ricerca di un salvatore, Kate deve prima affrontare i suoi demoni privati e poi diventare simbolo di speranza. Il suo personaggio è il primo ad essere apertamente omosessuale per una serie supereroistica in TV, proprio come l’attrice che lo interpreta, Ruby Rose.

Non ancora chiara l’ambientazione della serie, molto probabilmente non sarà lo stesso universo di “Arrow”, “The Flash”, “Legends of Tomorrow” e “Supergirl”, poiché, come rivelato in “Elseworlds”, la storia si svolge su Terra-1, e racconterà, prima di connettersi al presente, gli eventi precedenti al crossover citato, spiegando il vissuto della protagonista, impegnata, con indosso il mantello, nella difesa di Gotham in assenza del cugino Bruce Wayne. I due si incontreranno mai? Probabilmente no. Al momento, DC sta tenendo la figura di Batman solo per il grande schermo e non ci sono piani per vedere l’Uomo Pipistrello in TV. Ma le cose potrebbero cambiare.

Tra i villain, potrebbero comparire Alice, descritta come una sorta di Joker, il cui obiettivo è quello di minare la sicurezza della città, mandando in crisi il cuore e la mente di Kate.

Produttrice esecutiva Caroline Dries, autrice anche della sceneggiatura insieme a Greg Berlanti, Sarah Schechter e Geoff Johns.

FONTE THE HOLLYWOOD REPORTER.