Idris Elba amareggiato sul casting per James Bond a causa delle critiche razziali.

Idris Elba amareggiato sul casting per James Bond a causa delle critiche razziali.

Idris Elba, a lungo preso in considerazione per interpretare il nuovo James Bond, ha da poco ammesso di essere profondamente scoraggiato da alcuni riferimenti razziali in relazione all’iconico personaggio.

La star di “Luther”, infatti, ha trovato piuttosto preoccupante il pensiero di molte riguardo il fatto che l’affascinante agente britannico debba essere interpretato da un attore bianco. Un discorso questo molto complesso, che, indipendentemente dalla riuscita o meno del film, secondo Elba avrebbe influenzato e spinto gli spettatori a puntare il dito proprio sul colore della sua pelle.

Tuttavia, nonostante non abbia mai espresso particolare interesse a vestire l’ambito ed amato ruolo, qualora fosse stato contattato seriamente, avrebbe accettato la proposta senza alcuna esitazione, con l’assoluta convinzione di voler essere il primo 007 nero.

FONTE DEADLINE.