“Good Omens”: gruppo religioso invia una petizione contro la serie al servizio streaming sbagliato.

“Good Omens”: gruppo religioso invia una petizione contro la serie al servizio streaming sbagliato.

“Good Omens”, la commedia Amazon che punta il riflettore sui tentativi di un angelo e di un demone nel fermare l’Anticristo, è stata attaccata da una petizione di un gruppo cristiano, che si è scagliato contro lo show affermando che questo esalti in modo suadente Satana e derida Dio, facendolo doppiare da Frances McDormand.

L’unico problema della protesta è che il nome del servizio VoD è stato sbagliato. Il gruppo, Return to Order, infatti, deciso a bloccare lo spettacolo con più di 20mila firme raccolte, ha attribuito a Netflix la paternità del progetto invece che ad Amazon Prime Video.

Adattamento televisivo del romanzo scritto da Neil Gaiman e Terry Pratchett, del 1990, la serie, suddivisa in sei puntate, racconta la storia un Angelo e un Demone, che uniscono le loro forze al fine di combattere l’Anticristo ed evitare l’imminente Armageddon.

Il cast include: Michael Sheen, David Tennant, Jon Hamm e Michael McKean.

Gaiman e Netflix hanno giocato un po’ su Twitter in relazione alla brutta figura dello scambio di nomi.

FONTE DEADLINE.