narnia-cover

“Le Cronache di Narnia”: Netflix affida la supervisione dei progetti a Matthew Aldrich.

Le Cronache di Narnia”: Netflix affida la supervisione dei progetti a Matthew Aldrich.

Matthew Aldrich, co-sceneggiatore di “Coco”, è stato nominato supervisore dell’adattamento de “Le cronache di Narnia” da parte di Netflix. Il gigante dello streaming infatti, si servirà di lui per realizzare serie e film tratte dai libri di C.S. Lewis. Allo sceneggiatore quindi il compito di occuparsi dello sviluppo dell’intero universo e degli arrangiamenti multipli.

“Le Cronache di Narnia” include sette libri, originariamente pubblicati negli anni ’50, ed ambientati per l’appunto nella fantastica terra di Narnia. Il romanzo più famoso è “Il Leone, la Strega e l’Armadio”, che segue un gruppo di quattro bambini, due maschi e due femmine, che nel corso dei raid aeri su Londra, durante la Seconda Guerra Mondiale, si trasferiscono a casa della zia nella campagna inglese. Ed è proprio nella loro nuova abitazione, che i ragazzi scopriranno un armadio che li condurrà a Narnia, una terra in pericolo a causa della malvagia Regina Bianca.

I libri sono stati adattati diverse volte per la TV e la radio,  l’ultimo era stato programmato per gli scorsi anni, ma i piani sono stati interrotti da Netflix e dall’accordo che è stato firmato con la C.S. Lewis Company alla fine del 2018, che prevede la creazione di diverse pellicole e di una serie.

Matthew Aldrich è famoso per il lavoro su “Coco”, penultimo film firmato dai Pixar Studios, dal successo al botteghino mondiale di ben 800 milioni di dollari. “Le Cronache di Narnia” sono un assoluto caposaldo nel mondo della letteratura fantasy. Al momento, Amazon sta rispondendo con l’adeguamento de “Il Signore degli Anelli” di J.R.R. Tolkien.

FONTE THE HOLLYWOOD REPORTER.