fbpx
“Birds of Prey”: Margot Robbie si esprime sull’atteso cinecomic.

“Birds of Prey”: Margot Robbie si esprime sull’atteso cinecomic.

“Birds of Prey”: Margot Robbie si esprime sull’atteso cinecomic.

Margot Robbie è sulla cresta dell’onda già da diversi anni, e nonostante a luglio approderà nelle sale cinematografiche con “C’era una volta a…Hollywood”, nuovo film di Quentin Tarantino al fianco di Brad Pitt e Leonardo DiCaprio, tutti gli occhi dei fan sono puntati su “Birds of Prey”, in uscita a febbraio 2020, che secondo l’attrice, si tratterebbe di un cinecomic molto particolare e diverso da “Suicide Squad”.

Parlando a Vogue, l’attrice ha chiarito la forte impronta del progetto, che sarà vietato ai minori e dal rivelato budget di 75 milioni di dollari, nonostante il cast tutto al femminile, che include: Mary Elizabeth Winstead, Jurnee Smollett-Bell ed Ewan McGregor, e racconta la storia di un gruppo di eroine che si unisce per affrontare il temibile villain Black Mask.

La Robbie oltre ad interpretare il film, lo ha anche prodotto, ed il suo obiettivo è di offrire al pubblico un film privo delle leggerezze e clichè presenti nelle tradizionali storie sui supereroi. Tuttavia, pur non essendo stato confermato ancora nulla sullo stile e sui costumi, a scatenare le reazioni degli spettatori, non saranno in ogni caso, le scollature delle attrici che interpreteranno le particolari supereroine, in un racconto d’azione in stile Michael Bay.

L’uscita di “Birds of Prey” è fissata per il 7 Febbraio 2020.

FONTE THE PLAYLIST.