Daniel-Craig-James-Bond

Bond 25: un’esplosione sul set ferisce una persona.

Bond 25: un’esplosione sul set ferisce una persona.

Gli imprevisti per il nuovo ed atteso capitolo dedicato all’agente segreto britannico, al servizio di sua maestà, sembrano proprio non aver fine, un’esplosione programmata infatti, sul set di “Bond 25”, ha ferito un addetto ai lavori e danneggiato alcuni oggetti di scena ai Pinewood Studios fuori Londra, come riportato dal canale Twitter del franchise.

Si tratta dell’ennesimo problema per la produzione, già precedentemente arrestatasi in seguito all’incidente che aveva coinvolto Daniel Craig, durante le riprese. L’attore, feritosi ad un piede, è stato sottoposto ad un’operazione chirurgica e ha trascorso un periodo di riabilitazione di due settimane.

L’esplosione ai Pinewood ha provocato un danno anche all’esterno del set. L’account Twitter, in ogni caso, ha confermato il lieve ferimento di una sola persona. Il nuovo film della saga, come detto, non è nuovo ai problemi, dal momento che il regista Danny Boyle, dopo aver abbandonato il proprio ruolo a causa di divergenze creative, è stato sostituito in corsa da Cary Fukunaga. Motivo, che ha costretto a posticipare l’uscita del film da Ottobre 2019 ad Aprile 2020.

Nel cast appariranno anche  Rami Malek, Ana De Armas, Lashana Lynch, David Dencik, Billy Magnussen, Dali Benssalah, Lea Seydoux, Jeffrey Wright, Ben Whishaw, Rory Kinnear, Naomie Harris e Ralph Fiennes. Le riprese avranno luogo a Londra, in Italia e Norvegia.

FONTE VARIETY.