“Avengers: Endgame”: la strada per raggiungere “Avatar” sembra essere in salita.

“Avengers: Endgame”: la strada per raggiungere “Avatar” sembra essere in salita.

A partire dalla sua uscita il 26 Aprile, “Avengers: Endgame” ha costellato il suo cammino di successi, eccetto per quanto riguarda il superamento del record di incassi di tutti i tempi segnato da “Avatar” tra 2009 e 2010. Secondo gli esperti, infatti, “Endgame” potrebbe avere serie difficoltà nel passare il film di James Cameron, poiché nonostante la strabiliante ed ineguagliata apertura, i vendicatori del cinecomic, hanno perso rapidamente quota e il raggiungimento di “Avatar” potrebbe avvenire non prima del Labor Day.

il film di Cameron, il cui percorso è paragonabile ad una maratona, ha toccato la clamorosa cifra di 2 miliardi e 800 milioni di dollari, in 60 settimane, al contrario della corsa dei 100 metri di Endgame, a cui di settimane ne sono bastate solamente due. Tempo che ha visto il cinema cambiare tantissimo, con i guadagni provenienti dal mercato orientale divenuti sempre più importanti.

Bisogna tener presente inoltre che il film sugli Avengers si è trovato ad affrontare al box office diversi importanti competitors, che hanno rallentato la sua scalata, come “Detective Pikachu” e “John Wick 3”. Le prossime settimane saranno rese ancora più complesse dalle release di “Toy Story 4”, “Dark Phoenix” e “Godzilla”.

FONTE THE HOLLYWOOD REPORTER.