fbpx
“Bond 25”: riprese sospese dopo l’incidente che ha coinvolto Daniel Craig.

“Bond 25”: riprese sospese dopo l’incidente che ha coinvolto Daniel Craig.

“Bond 25”: riprese sospese dopo l’incidente che ha coinvolto Daniel Craig.

Le difficoltà continuano a caratterizzare la realizzazione del 25esimo episodio della saga che vede James Bond come assoluto protagonista. Daniel Craig, infatti, è stato coinvolto in un incidente e le riprese sono state momentaneamente sospese. Secondo le news, l’attore stava girando le scene finali del film in Giamaica.

Per tale motivo, le riprese ai Pinewood Studios di Londra previste per l’inizio della prossima settimana sono state annullate. Non è la prima volta che a Craig capita di infortunarsi sul set di Bond. Da “Casino Royale” a “Quantum of Solace” fino a “Spectre”, l’attore ha subito diverse lussazioni e stiramenti muscolari. Si tratta dell’ultima difficoltà che attanaglia il processo produttivo del film, la cui realizzazione era stata affidata, in origine, a Danny Boyle, che ha poi abbandonato per divergenze con Barbara Broccoli e con Michael G. Wilson. Al momento, la distribuzione del film è stata spostata da Ottobre 2019 ad Aprile 2020.

Il cast è stato rivelato lo scorso aprile e comprende i nomi di Rami Malek, Ana De Armas, Lashana Lynch, David Dencik, Jeffrey Wright, Rory Kinnear, Naomi Harris, Lea Seydoux, Ralph Fiennes e Ben Whishaw. La sceneggiatura è stata scritta da Neal Purvis, Robert Wade, Scott Z. Burns e Phoebe Waller-Bridge ed il film sarà diretto da Cary Joji Fukunaga. Di seguito una breve sinossi:

Bond sta vivendo un periodo di tranquillità in Giamaica quando il suo vecchio amico Felix Leiter gli chiede aiuto per salvare uno scienziato rapito. La missione si rivelerà più complessa del previsto e porterà Bond a contatto con un nemico hi-tech.

FONTE VARIETY.