“GHOSTBUSTERS”: l’uscita del sequel fissata per luglio 2020

“GHOSTBUSTERS”: l’uscita del sequel fissata per luglio 2020.

La Sony Pictures ha reso noto la data di uscita del sequel, ancora senza un titolo, di “GHOSTBUSTER”, diretto da Jason Reitman, e co – sceneggiato da quest’ultimo assieme a Gil Kenan, prevista per il 10 luglio 2020.

L’annunciato è giunto nel tardo pomeriggio di venerdì, dieci giorni dopo la conferma di Reitman, figlio di Ivan, regista del capitolo originale, in cui Bill Murray, Harold Ramis, Dan Aykroyd, Ernie Hudson, Rick Moranis e Sigourney Weaver, nei panni di una di un gruppo di parapsicologi, guidati dal dottor Peter Venkman, cacciavano fantasmi nella città di New York.

Un lungometraggio divenuto a suo tempo, la commedia di maggior incasso, grazie ai 242 milioni di dollari negli Stati Uniti e 295 in tutto il mondo.

La Sony ha inoltre ha inoltre rivelato l’uscita di: “Morbius”, nemico di Spider – Man, diretto da Daniel Espinosa, fissata per il 31 luglio 2020, “Greyhound”, con Tom Hanks, film d’azione sulla seconda guerra mondiale, per l’8 maggio 2020, in concomitanza con il 75° anniversario VE Day (Vittoria in Europa), il thriller poliziesco “Black and Blu”, con Naomie Harris per il 20 settembre e il biopic sulla star della Tv statunitense Fred Rogers, “A Beautiful in the Neighborhood”, per il 22 novembre.

FONTE VARIETY.