ANDY VAJNA produttore di “Rambo” e “TERMINATOR” muore a 74 anni

ANDY VAJNA produttore di “Rambo” e “TERMINATOR” muore a 74 anni.

Andy Vajna, produttore di film cult come “Rambo” e “Terminator”, è morto all’età di 74 anni, l’Hungarian National Film Fund, ha reso ufficiale il decesso definendolo come “una figura dominate dell’industria cinematografica ungherese e internazionale”.

Fondatore, assieme a Mario Kassar, di una delle compagnie straniere di maggior successo la Indie Powerhouse Carolco, con la quale produsse “Terminator 2: Il Giorno del Giudizio”, i primi tre capitoli di “Rambo” e “Basic Instict”, lasciata poi nel 1989 per formare la Cienergi Production e InterCom, l’esclusivo distributore ungherese delle uscite della 20th Century Fox, Warner Bros. e Sony Pictures.

Tra i fondatori dell’American Film Marketing Association, di cui è stato anche presidente, tra i film da lui prodotti figurano anche “Evita”, il musical con Madonna nei panni della protagonista, “Nixon – Gli Intrighi del Potere” diretto da Oliver Stone, “Dredd”, “Die Hard: Duri a morire” e “Angel Heart”.

Vanja, nato a Budapest e proprietario dell’emittente ungherese TV2 Group, tornato in Ungheria dopo l’esperienza statunitense, nel 2011 venne nominato Commissario Governativo Responsabile dell’Industria Cinematografica Ungherese, finanziando più di 70 progetti, tra cui 20 co – produzioni internazionali.

Arnold Schwarzenegger lo ricorda descrivendolo come una “forza rivoluzionaria, uno dei ragazzi più generosi in circolazione”.

FONTE VARIETY.