“SUSPIRIA”: le FEAUTURETTE “INTERVISTA CON THOM YORKE” e “LA NASCITA DI SUSPIRIA”

“SUSPIRIA”: le FEAUTURETTE “INTERVISTA CON THOM YORKE” e “LA NASCITA DI SUSPIRIA”

In questo horror psicologico, diretto da Luca Guadagnino, l’ambiziosa danzatrice americana Susie Bannion arriva a Berlino negli anni ’70 con la speranza di entrare nella rinomata Compagnia di Danza Helena Markos. Già dalla prima prova, Susie, col suo talento, sbalordisce la famosa coreografa Madame Blanc, guadagnandosi il ruolo da prima, nell’esibizione finale “Volk”.

Mentre le due donne si avvicinano sempre di più, l’allieva Olga ha un crollo emotivo e accusa le “Madri” che dirigono la compagnia, di essere delle streghe, e prima che possa fuggir via, viene catturata e torturata da una forza misteriosa, legata in qualche modo alla danza di Susie

Contemporaneamente l’anziano psicoterapeuta, il dottor Klemperer, cerca di svelare i segreti più oscuri della compagnia con l’aiuto di Sara, un’altra ballerina, che esplorerà i sotterranei della scuola dove l’attenderanno atroci scoperte…

QUI LA FEAUTURETTE: “INTERVISTA CON THOM YORKE”.

QUI LA FEAUTURETTE: “LA NASCITA DI SUSPIRIA”.

La Redazione