“VICE – L’UOMO NELL’OMBRA” di ADAM McKAY ottiene 6 candidature ai GOLDEN GLOBE 2019

“VICE – L’UOMO NELL’OMBRA” di ADAM McKAY ottiene 6 candidature ai GOLDEN GLOBE 2019

“VICE – L’UOMO NELL’OMBRA”, DI ADAM McKAY, CON 6 CANDIDATURE È IL FILM PIÙ NOMINATO DELLA PROSSIMA EDIZIONE DEI GOLDEN GLOBE.

 

MIGLIOR FILM NELLA CATEGORIA COMMEDIA O MUSICALE.

MGLIOR REGISTA: ADAMA McKAY.

MIGLIOR SCENEGGIATURA: ADAMA McKAY.

MIGLOR ATTORE PROTAGONISTA IN UN FILM COMMEDIA O MUSICALE: CHRISTIAN BALE.

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA: SAM ROCKWELL.

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA: AMY ADAMS.

NELLE SALE ITALIANE DAL 3 GENNAIO 2019. 

Le nominations dei Golden Globe annunciate oggi, confermano le grandi aspettative per “VICE – L’UOMO NELL’OMBRA”, il nuovo biopic del regista Adam McKay (La grande scommessa), considerato dai critici USA come uno dei film che raccoglierà più successi ai prossimi Academy Awards.

Il film, interpretato da Christian Bale, (The Fighter, Batman Saga, American Hustle – L’apparenza Inganna), Amy Adams (Arrival, Justice League, Animali Notturni), Steve Carell (La Battaglia dei Sessi, Café Society, 40 Anni Vergine) e Sam Rockwell (Tre Manifesti a Ebbing Missouri, Moon), è stato inserito nella categoria “Comedy” per il magistrale tocco umoristico di McKay e ha conquistato il maggior numero di nominations ai Golden Globe rispetto agli altri film in lizza.

Un eccezionale e camaleontico Christian Bale interpreta Dick Cheney, il vice-presidente più potente della storia americana, considerato da molti il “vero numero uno” della Casa Bianca durante l’amministrazione di George W. Bush. Il film racconta l’ascesa dell’uomo “nell’ombra”, che a poco a poco ha preso in mano le redini del gioco.

Christian Bale e il regista Adam McKay, si ritrovano a solo due anni dal campione d’incassi “LA GRANDE SCOMMESSA”, per una storia di potere, denaro dove a volte è più conveniente stare dietro le quinte.

Completano il cast il vincitore del Premio Oscar® dello scorso anno Sam Rockwell (George W. Bush), Amy Adams (Lynne Cheney) e Steve Carell (nei panni del Segretario della Difesa Donald Rumsfeld).

Il film uscirà nelle sale italiane il 3 gennaio e sarà distribuito da Eagle Pictures e Leone Film Group.

La Redazione.