OSCAR 2019: RAMI MALEK in corsa come MIGLIOR ATTORE per “Bohemian Rhapsody”

OSCAR 2019: RAMI MALEK in corsa come MIGLIOR ATTORE per “Bohemian Rhapsody”.

Prosegue la stagione dei Festival, New York, The Hamptons, Londra, e così le case di distribuzione continuano a presentare i loro prodotti in vista dei prestigiosi prossimi premi, la 20th Century Fox la scorsa notte, nel corso di un party, a cui erano invitati i membri dell’Academy ed altre personalità, ha proiettato il film biografico dedicato ai Queen: BOHEMIAN RHAPSODY, facendo entrare Rami Malek tra i possibili contendenti per la statuetta come Miglio Attore ai prossimi Oscar.

Malek, come Jamie Foxx in Ray, interpreta realmente, in modo sorprendente e con tono vibrante, la voce di Freddie Mercury, dimostrando e confermando di essere stato, senza dubbio, la scelta giusta per raffigurare l’iconico cantante, attraverso una performance in grado di dominare lo schermo, in grado di racchiudere ed unire la complessità dell’uomo e dell’artista, con un perfetto mix di energia e dramma.

Dato il divieto imposto dalla 20th Century Fox, nel pubblicare ed esprimere opinioni, ancora per qualche settimana, riguardanti il film, che pone l’accento sul gruppo e sulla sua musica, possiamo solo dire che le reazioni successive sono state tutte unanimemente positive, con relativa standing ovation per Malek, presente alla festa assieme a Gwilym Lee ,Joseph Mazzello, rispettivamente interpreti di Brian May e John Deacon, e Lucy Boynton, la quale veste i panni di Mary ex moglie di Mercury.

Assente Bryan Singer, sostituito alla regia da Dexter Fletcher, dopo essere stato licenziato a causa delle ripetute assenze per problemi familiari.

QUI IL TEASER TRAILER.

FONTE DEADLINE.