FESTA DEL CINEMA DI ROMA: IL PROGRAMMA COMPLETO

FESTA DEL CINEMA DI ROMA: IL PROGRAMMA COMPLETO.

Si è svolta questa mattina a Roma, presso l’Auditorium Parco della Musica, la conferenza stampa di presentazione del programma della Festa del Cinema di Roma 2018, che avrà luogo dal 18 al 28 di ottobre.

Ad aprire questa tredicesima edizione, come annunciato nei precedenti giorni, sarà il thriller noir diretto da Drew Goddard: 7 SCONOSCIUTI A EL ROYALE, mentre la chiusura è affidata a NOTTI MAGICHE di Paolo Virzì.

Tra i titoli di maggior spicco troviamo STAN AND OLLIE, di Jon S. Baird ed interpretati da John C. Reilly e Steve Coogan, presenti anche loro, il documentario sulla Prima Guerra Mondiale di Peter Jackson: THEY SHALL NNOT GROW OLD, in linea con il centenario del conflitto, BEAUTIFUL BOY di Felix Van Groeningen con Timothèe Chamalet e Steve Carrel, e ancora GREEN BOOK di Peter Farrelly, vincitore del premio del pubblico a Toronto, Barry Jenkins con il suo SE LA STRADA POTESSE PARLARE, l’attesissimo MILLENNIUM: QUELLO CHE NON UCCIDE, nuovo episodio della saga Millenium con Claire Foy nei panni di Lisbeth Salander, e FAHRENHEIT 9/11 del regista premio Oscar Michael Moore.

Le Retrospettive invece saranno dedicate a PETER SELLER e MURICE PIALAT, e tra gli Incontri Ravvicinati: MARTIN SCORSESE, ISABELLE HUPPERT, CATE BLANCHETT, SIGOURNEY WEAVER, ALICE e ALBA ROHRWACHER, DAKOTA JOHNSON, SHIRIN NESHAT, GIUSEPPE TORNATORE, THERRY FREMAUX, MICHEAL MOORE, JONATHAN SAFRAN FOER, LUCA BIGAZZI e ARNALDO CATINARI, GIORGIO’ FRANCHINI e ESMERALDA CALABRIA.

QUI IL PROGRAMMA COMPLETO.

SELEZIONE UFFICIALE

7 Sconosciuti a El Royale (Bad Times at the El Royale), di Drew Goddard.

Three Identical Strangers, di Tim Wardle (Documentario).

Stan and Ollie, di Jon S. Baird.

They shall not grow old, di Peter Jackson.

The Little Drummer Girl, di Park Chan-wook (Serie TV).

Mia e il Leone Bianco, di Gilles de Maistre.

Beautiful Boy, di Felix Van Groeningen.

Green Book, di Peter Farrelly.

Se la strada potesse parlare (If Beale Street Could Talk, di Barry Jenkins,

Millennium: Quello che non uccide, di Fede Alvarez.

Fahrenheit 9/11, di Michael Moore.

Il Vizio della Speranza, di Edoardo De Angelis.

AnEelephant Sitting Still, di Bo Hu.

Boy Erased, di Joel Edgerton.

Watergate, di Charles Ferguson (Serie TV).

TUTTI NE PARLANO

The Miseducation of Cameron Post, di Desiree Akhavan.

EVENTI SPECIALI

Notti Magiche, di Paolo Virzì (Film di chiusura).

RESTAURI

San Michele aveva un gallo, di Paolo e Vittorio Taviani.

Italiani brava gente, di Giuseppe De Santis.

L’amore Molesto, di Mario Martone.

La Grande Guerra, di Mario Monicelli.

RETROSPETTIVE

Peter Sellers.

Maurice Pialat.

INCONTRI RAVVICINATI

Martin Scorsese: Premio alla Carriera.

Isabelle Huppert: Premio alla Carriera.

Cate Blanchett; Sigourney Weaver; Alice e Alba Rohrwacher; Dakota Johnson; Shirin Neshat; Giuseppe Tornatore; Thierry Frémaux; Michael Moore; Jonathan Safran Foer; Luca Bigazzi e Arnaldo Catinari; Giogiò Franchini e Esmeralda Calabria.

La Redazione.