THE MULE, di Clint Eastwood a dicembre nelle sale cinematografiche statunitensi

THE MULE, di Clint Eastwood a dicembre nelle sale cinematografiche statunitensi.

La Warner Bros. ha annunciato la data di uscita dell’ultimo film diretto ed interpretato dal quattro volte premio Oscar Clint Eastwood: THE MULE, prevista a ridosso delle feste natalizie il 14 dicembre 2018, come accadde con GRAN TORINO, al cinema il 12 dicembre del 2008, ed esploso a Natale raggiungendo i 148 milioni di dollari, incasso più alto ottenuto da Eastwood come attore e il secondo come regista.

La pellicola, scritta da Nick Schenk e prodotta da Eastwood, Dan Friedkin e Bradley Thomas di Imperative Entertainment, così come Jessica Meier, Tim Moore e Kristina Rivera, assieme a SPIDER -MAN: INTO THE SPIDER – VERSE della Sony, MORTAL ENGINES, della Universal e alla commedia romantica, di Jennifer Lopez, SECOND ACT, è naturalmente tra le più attese.

In THE MULE, Earl Stone (Eastwood), uomo di 80 anni, solo e al verde, e di fronte alla chiusura dei suoi affari, accetta un lavoro la cui unica richiesta è quella di saper guidare, compito semplice, ma che in realtà porterà l’uomo, a sua insaputa, a divenire un corriere della droga per un cartello messicano. Earl lavora bene ed il suo carico aumenta a tal punto che gli viene assegnato un assistente, il quale non è l’unico a tenerlo sotto controllo, infatti il misterioso nuovo mulo della droga è finito nel radar dell’agente della DEA, Colin Bates (Bradley Cooper).  Per Earl ora i problemi economici sono solo un ricordo del passato ma questo non vale per gli errori commessi che cominciano a pesare su di lui, spingendolo a chiedersi se riuscirà mai a rimediarvi prima che le forze dell’ordine, o del cartello, giungano a lui.

Nel cast oltre a Bradley Cooper, comprende Taissa Farmiga, Michael Pena e Laurence Fishburne.

 FONTE DEADLINE.