ARRIVEDERCI SAIGON, di Wilma Labate presentato alla 75 Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica di Venezia

ARRIVEDERCI SAIGON, di Wilma Labate presentato alla 75 Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica di Venezia.

ARRIVEDECI SAIGON, il documentario diretto da Wilma Labate, con Viviana Tacchella, Rossella Canaccini, Daniela Santerini e Franca Deni, nel ruolo di se stesse ovvero LE STARS, sarà presentato alla prossima Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica di Venezia, in Selezione Ufficiale, nella sezione non competitiva Sconfini, e racconta l’incredibile storia della giovanissima band italiana, la quale spinta dalla voglia di successo e di lasciare la provincia industriale toscana delle acciaierie di Piombino, dove vivono, accettano l’allettante offerta di partire in torunèe per l’estremo oriente, Manila, Singapore, Hong Kong,  ritrovandosi nella cruenta realtà della guerra del Vietnam.

E’ il 1968 e mentre in Italia i giovani occupano le scuole, rinnegano l’autorità di una famiglia patriarcale, rivoluzionando i costumi governativi della chiesa e decidono di essere soggetti politici – racconta la regista – cinque ragazzine della provincia toscana imparano il Soul insieme ai soldati afroamericani in Vietnam. Ancora un altro ’68, tra i tanti, a distanza di cinquant’anni. La sfida è quella di raccontare la Storia con lo sguardo delle protagoniste poco più che adolescenti, riaprendo un capitolo tra i più conflittuali del Novecento con la memoria e la leggerezza di un’esperienza incredibile che ha segnato per sempre la loro vita.”

La Redazione.