TITO E GLI ALIENI

TITO E GLI ALIENI

Data di uscita: 7 giugno.

Genere: Commedia, Fantascienza.

Nazionalità: Italia.

Regia: Paola Randi.

Cast: Valerio Mastandrea, Clémence Poésy, Luca Esposito, Chiara Stella Riccio, Miguel Herrera, John Keogh, Gianfelice Imparato.

Durata: 92minuti.

Distribuzione: Lucky Red.

TRAMA

TITO E GLI ALIENI, è una commedia che parla di un Professore (Valerio Mastandrea), per l’esattezza uno scienziato napoletano, che vive isolato dal mondo in una casa mobile nel deserto del Nevada, accanto all’area 51. Mentre dovrebbe lavorare a un progetto segreto per il governo degli Stati Uniti, non fa altro che passare le giornate sul divano ad ascoltare il suono dello spazio. Una vita piatta e monotona, segnata dalla morte della moglie, la cui voce spera ancora di captare. Il suo unico contatto con il mondo esterno, nonché una fonte di brio all’intero della sua vita, è Stella (Clémence Poésy), una giovane wedding planner che organizza matrimoni per i turisti a caccia di alieni. La sua esistenza solitaria viene sconvolta dall’arrivo di due nipoti da Napoli: Anita (Chiara Stella Riccio) di 16 anni e Tito (Luca Esposito) di 7, che il fratello Fidel (Gianfelice Imparato) gli ha affidato prima di morire. Sconvolto dalla notizia della scomparsa di Fidel, Il Professore è pronto ad accogliere e si attrezza, letteralmente, come meglio riesce. Il problema è che i due ragazzini erano convinti di trasferirsi a Las Vegas, e invece si ritrovano in mezzo al nulla, in balia di uno zio sconclusionato e depresso, in un luogo misterioso en cui si dice vivano gli alieni.

La Redazione.