MEKTOUB MY LOVE: CANTO UNO

MECKTOUB MY LOVE: CANTO UNO

Data di uscita: 24 maggio 2018

Genere: Drammatico, Sentimentale.

Nazionalità: Francia.

Regia: Abdellatif Kechiche.

Cast: Shain Boumedine, Ophélie Bau, Salim Kechiouche, Lou Luttiau, Alexia Chardad, Hafsia Herzi, Delinda Kechiche, kamel Saadi, Meleinda Elasfour, Estefania Argelish.

Durata: 174 minuti.

Distribuzione: Vision Distribution e Good Films.

TRAMA

Il regista franco/tunisino Abdellatif Kechiche con “Mektoub my love: Canto uno”, primo capitolo del dittico basato sul romanzo di François Bégaudeau, del 2011, “La blessure la vraie”, torna dietro la macchina da presa per riflettere sul significato della parola destino, in arabo per l’appunto “mektoub”, attraverso la storia dell’aspirante sceneggiatore Amin (Shain Boumedine), traferitosi a Parigi, il quale ritorna nella sua città natale, una piccola comunità di pescatori sulla costa Mediterranea nel sud della Francia, per le vacanze estive. Mentre i suoi genitori sono sempre impegnati a gestire il loro ristorante di specialità tunisine, l’amica storica Ophelie (Ophelie Bau) e lo sfrenato cugino Tony (Lou Luttiau) lo accompagnano tra le spiagge ricolme di meravigliose curve femminili e i soleggiati quartieri, alla ricerca d’ispirazione per nuove scritture. Portando sempre con sé la macchina fotografica, Amin si lascia andare all’euforia e alla gioia dell’amore, scoprendo quanto le conseguenze delle azioni passate influiscano su presente e cosa il destino, abbia in serbo per lui.

La Redazione.