Razzie Awards 2018: Premiati i peggiori film dell’anno

RAZZIE AWARDS 2018: PREMIATI I PEGGIORI FILM DELL’ANNO.

In attesa dell’emozionante notte degli Oscar, ed in contrapposizione a questa, sono stati assegnati, come di consueto, i: Razzie Awards 2018, il particolare, e provocatorio, concorso che vede come protagonisti i peggiori film dell’anno.

Vincitore, se così si può definire, Emoji: accendi le emozioni, film di animazione il quale portando a casa ben quattro statuette scalza il favorito: Cinquanta Sfumature di Nero, premiati anche Tom Cruise come Peggior Attore Protagonista nel La Mummia e Mel Gibson come Peggior Attore non Protagonista in Daddy’s Home 2.

Ma ecco a voi tutti i vincitori:

 

PEGGIOR FILM

Emoji: Accendi le emozioni

 

PEGGIOR ATTRICE

Tyler Perry / Boo 2! A Madea Halloween

 

PEGGIOR ATTORE PROTAGONISTA

Tom Cruise / La Mummia

 

PEGGIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Mel Gibson / Daddy’s Home 2 

 

PEGGIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

Kim Basinger / Cinquanta sfumature di nero 

 

PEGGIOR COMBO SULLO SCHERMO

Emoji: Accendi le emozioni / Qualunque combinazione di emoji odiose 

 

PEGGIOR REMAKE O SEQUEL

Cinquanta sfumature di nero

 

PEGGIOR REGISTA

Tony Leondis / Emoji: Accendi le emozioni 

 

PEGGIOR SCENEGGIATURA

Emoji: Accendi le emozioni